Il calore è l’effetto combinato di temperatura e di tempo. Questo è importante per molte industrie per la produzione di:

  • Ceramica
  • Vetro e metallo ricotto
  • Metallo per trattamenti termici

Dispositivi pirometrici possono essere usati se si deformano o si contraggono per calore i materiali quindi per base equivalenti livelli di temperatura per la produzione. Entro certe tolleranze, la cottura può essere eseguita a temperatura più bassa per un periodo più lungo al fine di trovarsi comparabili. Quando le quantità di calore sono dovute, si considerano non sostanziali all’occhio, quali la resistenza meccanica e microstruttura. L’heatwork viene unsegnato nei corsi di scienza dei materiali, ma non è una precisa misura o un valido concetto scientifico.